Cancellazione del volo

bagaglio-smarrito overbooking volo-cancellato ritardo-volo

RimborsoVolo.com agisce in attuazione della carta dei diritti del passeggero recante “Disposizioni sanzionatorie per la violazione del Regolamento (CE) n. 261/2004 sancita dal Regolamento “(CE) n. 261/2004” del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 febbraio 2004, che abroga il Regolamento (CEE) n. 295/91, Decreto legislativo del 27 gennaio 2006, n. 69, e che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato.

Nel caso che ci interessa in questo articolo, tratteremo di cancellazione del volo, il passeggero ha diritto a un risarcimento che prevede le seguenti possibilità :

  1. 250 EURO per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 chilometri;
  2. 400 EURO per tutte le tratte aeree superiori a 1500 chilometri e per tutte le altre tratte fra i 1500 e i 3500 chilometri;
  3. 600 EURO per tutte le altre tratte;
  4. assistenza in aeroporto (somministrazione di pasti e bevande a seconda della durata dell’attesa);
  5. sistemazione in albergo nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti;
  6. trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione e ritorno;
  7. 2 chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax oppure e-mail.
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0